I "come" e i "perchè" della storia e della filosofia del diritto

via

Found in
  • Provider
  • Cost
  • Session
  • Language
  • Certificate
  • Effort

Overview

Il corso si propone di mostrare il significato della storia e della filosofia del diritto mediante lo studio dell’esperienza giuridica, da quella più risalente (romana) alla presente, attraverso la selezione di punti-chiave della cultura giuridica europea. Potenziali destinatari del corso sono gli studenti di scuola superiore che intendono immatricolarsi al Dipartimento di Giurisprudenza; oltre che gli studiosi di altre discipline che desiderano avvicinarsi agli studi di diritto. Il corso, diviso per sezioni, affronta inizialmente le vicende storiche del Corpus iuris civilis di Giustiniano, il contesto socio-economico e le cornici politico-istituzionali dell’esperienza giuridica romana. Centrale nella didattica risultano le articolazioni ‘privatistiche’ dell’esperienza giuridica romana e i successivi accadimenti che hanno portato al contrappunto tra diritto naturale e positivo. Infine, il corso presenta approfondimenti sull’ambigua relazione tra ‘neutralità’ e ‘politicità’ della scienza giuridica, la costruzione delle categorie pubblico/privato, la dialettica tra casistica e sistematica e le costituzioni moderne.